Yoga in viaggio – CAMMINO DI SANTIAGO

18 Dic 2021 | Eventi

Info: 3518304051 Manuela – 3897677488 Gloria
Prenotazioni: 3401280711 Lucia

Il Cammino di Santiago de Compostela, con i suoi 350mila pellegrini che ogni anno mettono un piede davanti all’altro e percorrono centinaia o addirittura migliaia di km, è il più conosciuto Cammino al mondo, ed è un cammino che quando arriva non lo fa mai per caso.

Con questo viaggio di gruppo che unisce Yoga e pellegrinaggio, percorreremo gli ultimi 100km del Cammino, partendo da Sarria per arrivare a Santiago de Compostela. Una volta raggiunta Santiago, con un trasferimento arriveremo a Finisterre, città che affaccia sull’Oceano Atlantico dove concluderemo il viaggio con il rito battesimale.

“La tradizione vuole che i pellegrini qui compiano un bagno nell’oceano in segno di purificazione, brucino un indumento indossato durante il cammino e infine raccolgano una delle conchiglie trovate sulla spiaggia, simbolo del Cammino di Santiago.”

IMPORTANTE: non è necessario essere religiosi per decidere di intraprendere il Cammino di Santiago, così come non è necessario essere praticanti Yoga esperti per unirsi al gruppo di viaggio. Ognuno si mette in cammino per ragioni diverse e ognuno si affida alla pratica Yoga con gli strumenti e le capacità che ha.

Camminare dilata il tempo, e un tempo dilatato è un tempo ricco

Camminare è un esercizio per conoscersi così come lo è lo Yoga, e come lo Yoga il Cammino è un’esperienza totalizzante capace di coinvolgere tutti i sensi.

Il Cammino di Santiago è un viaggio trasformativo e come lo Yoga richiede che tutto il superfluo venga lasciato andare. In cammino e nello Yoga si viaggia solo con L’ESSENZIALE.

Si parte con poco, ci si spoglia di tutto, non si porta che il minimo indispensabile perché qualsiasi cosa superflua, inutile, ingombrante, diventa un intralcio fisico e mentale. E allo stesso modo in cui l’obiettivo della pratica dello Yoga non è quello di completare un Asana, nemmeno l’obiettivo di un cammino è quello di raggiungere la fine della tappa. L’esperienza accade durante il tragitto, ma solo se si è disposti ad accoglierla. 

Camminare è la migliore medicina per l’uomo – Ippocrate

Camminare con consapevolezza ristabilisce il legame tra i piedi e la testa, ripristina il contatto con il corpo, e lascia alla nostra interiorità il giusto spazio per affiorare.

Intraprendere un pellegrinaggio ha molto a che vedere con l’intraprendere un percorso Yogico: richiede apertura verso ciò che ci circonda, verso nuove realtà, nuovi contesti, nuove culture, nuove emozioni, nuovi incontri. Prevede fatica, adattamento, osservazione, accettazione e tolleranza verso ciò che è diverso, ciò che non piace, ciò che è scomodo. Il viaggio, se davvero è un viaggio, riserva imprevisti che si trasformano in opportunità e virtù nel momento in cui li accettiamo. Questo insegna il Cammino di Santiago e qualsiasi altro tipo di cammino e questo insegna lo Yoga.

Lasciati travolgere dall’esperienza

Incontrerai sconosciuti con cui condividere il pellegrinaggio, parlerai con persone di altri paesi, mescolerai le tue esperienze a quelle degli altri, camminerai da solo e camminerai insieme a qualcuno. E cosa porterai a casa?  Non (solo) km, qualche conchiglia, delle belle foto; ma persone, paesaggi, silenzi, passi.

Non servirà essere praticanti esperti per unirsi a questo viaggio di gruppo, le pratiche Yoga che faremo saranno semplici: meditazione, pranayama (pratiche respiratorie), Yoga nidra (pratiche di rilassamento). Apriranno e chiuderanno la giornata, ci aiuteranno ad assimilare meglio tutto ciò che vivremo passo dopo passo e a rilassare corpo e mente per un buon riposo prima della tappa successiva.

“Camminare è un gesto sovversivo. Non serve essere atleti professionisti, è una rivoluzione alla portata di tutti. Basta decidere di rinunciare a qualche comodità sottraendosi alla tirannia della velocità, dilatando la meraviglia di ogni istante.”

La riuscita di un viaggio di gruppo dipende in parte dall’organizzazione e in parte dal gruppo. Un viaggio di gruppo funziona quando il gruppo funziona, ecco perché è fondamentale che il viaggiatore che parte insieme a noi sia un viaggiatore disposto a conoscere, scoprire, incontrare, parlare, ascoltare, ridere, accogliere, e quando serve lasciar andare.

INFO TECNICHE E COSTI DI VIAGGIO

  • Partenza dall’aeroporto di Bologna
  • TAPPE
    Sarria – Portomarín
    Portomarín – Palais de Rei
    Palais de Rei – Arzua 
    Arzua – Pedrouzo (O Pino)
    Pedrouzo (O Pino)  – Santiago 
  • PERNOTTAMENTO
    Pernotteremo in ostello/piccole pensioni con camerate condivise solo con gli altri componenti del gruppo (4-6 persone). A Santiago passeremo invece due notti in Hotel.

COSTO DEL VIAGGIO
750€
prenotando entro il 31/01/22

Dopo il 31 gennaio 2022 la quota verrà calcolata in base alle tariffe dei voli.

TUTTE LE INFORMAZIONI dettagliate inviando una mail a info@manuelaronci.it o chiamando i numeri 3518304051 (Manuela – organizzatrice e insegnante Yoga) 3897677488 (Gloria – coordinatrice)

PRENOTAZIONI Icamtravel 0541647364 – Lucia Icamtravel 3401280711

In Ottemperanza al DPCM del 17/05/2020 a tutti i partecipanti saranno comunicate le necessarie misure di sicurezza sanitaria da adottare durante tutto il viaggio.

Il viaggio è gestito da ICAMTRAVEL SPORTS & EVENTS